Connect with us

Approfondimenti

La guida completa al crafting dei gioielli su Earth2

La guida completa passo passo, per il crafting dei gioielli, tier1 e tier2, con quelli speciali sunset, sunrise e jamaica.

Published

on

(Il 20 gennaio 2022 sono stati rilasciati i nuovi gioielli: abbiamo completato quindi questa guida, con una guida apposita al crafting dei gioielli Tier 3)

Come si sa i gioielli su Earth2 serviranno ad implementare la produzione di risorse sui terreni di proprietà, una volta che questi stessi gioielli siano messi in “slotting” ovvero accoppiati in modo univoco ad un determinato territorio (qui di seguito l’immagine di come si possono mettere in “slotting” i gioielli, per chi non vi avesse ancora provveduto)

Di base i gioielli vengono prodotti o meglio “trovati” quotidianamente nei terreni di proprietà: nella sezione “resources” ogni giorno (e di questo ci danno notizia anche il sistema di notifica interno ad Earth 2) si potranno raccogliere una serie di gioielli di diverso coloro; tali gioielli sono di norma “tier 1” e di cinque differenti colori e qualità. I gioielli “tier 1” aumentano la produzione di risorse (quando questa verrà implementata nel gioco) dello 0,5% (ovviamente quando messi in slotting su una determinata proprietà) rispettivamente, a seconda del colore:

Blu – Acqua

Verde – Legno

Giallo – Metalli preziosi

Ocra – Iron ore

Nero – Petrolio

Giallino – Sabbia

Grigio – Limestone

Attraverso il procedimento di crafting è possibile sia incrementare la potenza del singolo gioiello (senza mutarne il colore) rendendolo ad esempio “tier 2” dello stesso tipo, sia creare un nuovo gioiello con colori e caratteristiche differenti che unisce in un solo oggetto la possibilità di incrementare la produzione di due o più risorse, fino ai tre gioielli speciali (di cui tratteremo diffusamente in basso) sunset, sunshine e jamaica che consentono anche un aumento di 2 unità di E-ther al giorno!

Shards e creazione di gioielli Tier 1

Cominciamo ovviamente dalle basi, ovvero dai procedimenti più semplici. Ogni gioiello può essere frantumato, ed in questa frantumazione, denominata “shattering” si ottiene una polvere di gioiello, denominata Shards, in misura che può oscillare da 19 a 21 unità di shards per gioiello.

Questa polvere può essere utilizzata per creare nuovi gioielli: con una quantità pari a 24 shards è possibile nel crafting generare un gioiello base Tier 1 del colore che si preferisce. Ecco di seguito l’immagine relativa.

La polvere di gioiello, ovvero Shards, si genera anche (ma in quantità minore e più variabile) quanto si creano gioielli di Tier 2, di cui diremo qui appresso.

A quanto qui detto va aggiunto che la Shards in congiunzione con un qualsiasi gioiello (ed indipendentemente dal Tier dello stesso) contribuisce a migliorare la qualità del gioiello. Con 23-24 Shards il gioiello diventa da “Common” a “Luminous”. Bisogna però segnalare che tale processo che potremmo denominare di purificazione, consuma anche Essence, quindi meglio evitarlo prima di sapere effettivamente quanto i gioielli e la qualità degli stessi possano essere utili all’interno del gioco.

Creazione di gioielli comuni Tier 2

Il procedimento di crafting dei gioielli Tier 2 più semplice, è quello che trasforma i gioielli nello stesso colore ma con un efficienza maggiore nel momento in cui questi vengono utilizzati in slotting con le proprietà. Il primo esempio che facciamo riguarda il cristallo color nero, ovvero quello del petrolio, che ha un efficienza di incrementare la produzione del petrolio dello 0,5%. Attraverso il crafting di tre gioielli neri si avrà un nuovo gioiello nero, ovvero petrolio (jewel black – oil) che avrà un efficienza pari allo 0,69. Ecco do seguito lo screenshot relativo a questo procedimento.

“Il procedimento di crafting di gioielli Tier 2 prevede l’utilizzo di 3 gioielli Tier 1 del medesimo colore. L’incremento di produttività può sembrare minimo (0,50 – 0,69), ma bisogna considerare che gli slot per propretà in cui inserire gioielli sono limitati e pertanto non sarebbe possibile utilizzare tre gioielli Tier 1 senza sprecare slot preziosi. “

Lo stesso procedimento sopra esemplificato per il gioiello nero, vale anche per tutti gli altri gioielli. Preferiamo riperteci e quindi portiamo qui di seguito un altro esempio: tre gioielli azzurri che incrementano la produzione di acqua potabile dello 0,5% ciascuno, possono essere trasformati in un gioiello azzurro di Tier 2 che incrementa la produzione di acqua potabile dello 0,69%. Ecco di seguito lo screenshot

Lo stesso dicasi per tutti gli altri colori dei gioielli Tier 1, per cui preferiamo non continuare caso per caso, sarebbe a nostro avviso ridondante: riportiamo solo qui di seguito, in modalità galleria gli screenshot degli altri crafting di base, per chi volesse consultarli

Creazione di gioielli speciali Tier 2: Purple, Orange, Sunset, Sunrise e Jamaica

Il processo di crafting dei gioielli oltre che crearne di ugual colore passando solo da Tier 1 a Tier 2 (con l’incremento di efficienza dallo 0,50 allo 0,69 per cento di cui abbiamo parlato), consente anche di creare gioielli di colore completamente diverso, che abbinano due o più proprietà tra loro o ne introducono di nuove non presenti nei gioielli Tier 1. Ad esempio un gioiello Tier 2 viola (purple jewel) consente di diminuire i tempi di ricerca dello 0,42%, un gioiello Tier 2 arancione (orange jewel) riduce dello 0,42% i tempi di costruzione, mentre un gioiello sunset aumenta contemporaneamente la produzione di sabbia e di limestone dello 0,82% oltre ad incrementare l’intercettazione di E-Ther da parte dei Mentar presenti sulle proprietà di due unità per ogni gioiello sunset messo in slotting.

Ogni gioiello di un nuovo colore Tier 2 ha proprietà differenti, e qui di seguito mostriamo come crearli e ne spieghiamo anche quelli che sono indicati quali proprietà degli stessi.

Gioielli Tier 2 Viola (purple jewels)

Per creare un gioiello Tier 2 viola occorre fare il crafting con un gioiello Tier 2 blu ed un gioiello Tier 2 ocra. Ecco di seguito lo screenshot relativo

Il nuovo gioiello viola che viene prodotto consente di diminuire il tempo di ricerca di nuovi Blueprints dello 0,42%

Gioielli Tier 2 Arancioni (orange jewels)

Per creare un gioiello Tier 2 arancione occorre fare il crafting con un gioiello Tier 2 grigio ed un gioiello Tier 2 giallino sabbia. Ecco di seguito lo screenshot relativo

Il nuovo gioiello arancione che viene prodotto consente di diminuire il tempo di costruzione dello 0,42%

Gioielli Tier 2 Giamaica (jamaica jewels)

Per creare un gioiello Tier 2 Giamaica occorre fare il crafting con un gioiello Tier 2 nero, un gioiello Tier 2 giallo ed un gioiello Tier 2 verde. Ecco di seguito lo screenshot relativo

Il nuovo gioiello che si viene a creare, denominato Jamaica, consente l’aumento di produzione di petrolio e legno dello 0,8% oltre ad aumentare l’intercettazione di E-Ther di due unità, ovviamente per i territori in cui viene inserito in slotting.

Gioielli Tier 2 Sunset (sunset jewels)

Per creare un gioiello Tier 2 Sunset occorre fare il crafting con un gioiello Tier 2 viola, un gioiello Tier 2 arancione ed un gioiello Tier 2 giallino sabbia. Ecco di seguito lo screenshot relativo

Il nuovo gioiello che si viene a creare, denominato Sunset, consente l’aumento di produzione di sabbia e limestone dello 0,8% oltre ad aumentare l’intercettazione di E-Ther di due unità, ovviamente per i territori in cui viene inserito in slotting.

Gioielli Tier 2 Sunrise (sunrise jewels)

Per creare un gioiello Tier 2 Sunrise occorre fare il crafting con un gioiello Tier 2 blu, un gioiello Tier 2 grigio ed un gioiello Tier 2 ocra. Ecco di seguito lo screenshot relativo

Il nuovo gioiello che si viene a creare, denominato Sunrise, consente l’aumento di produzione di acqua potabile e metalli “iron ore” dello 0,8% oltre ad aumentare l’intercettazione di E-Ther di due unità, ovviamente per i territori in cui viene inserito in slotting.

In conclusione, al momento, queste sono le principali combinazioni di crafting per gioielli. Noi consigliamo di utilizzare al momento i tre gioielli speciali, Jamaica, Sunset e Sunrise in quanto consentono nell’attesa del lancio della produzione delle materie prime, di intercettare una quantità maggiore di E-Ther sulle proprità, e quindi potenzialmente di convertire giornalmente maggiori quantità di Essence.

(Il 20 gennaio 2022 sono stati rilasciati i nuovi gioielli: abbiamo completato quindi questa guida, con una guida apposita al crafting dei gioielli Tier 3)

Approfondimenti

La guida al crafting di gioielli Tier 3 su Earth2

Earth 2 ha introdotto a fine gennaio 2022 i gioielli Tier 3: vediamo come creare sia quelli base che i nuovi 28 tipi differenti

Published

on

Uno degli ultimi aggiornamenti rilasciati dal team di sviluppo di Earth2 è stata l’introduzione del crafting di gioielli Tier 3, che si aggiungono così a quelli che già si potevano produrre e di cui avevamo stilato una apposita guida. A partire dal giorno 17 gennaio 2022 è stato possibile provare le nuove combinazioni tra gioielli nell’ambiente di test, e poi successivamente a partire dal 20 gennaio 2022, la novità è stata “approvata” ed ora è possibile produrre nell’ambiente di Earth 2 i nuovi gioielli Tier 3, con addirittura 28 nuove possibili colori generati dalla combinazione dei Tier 3 base.

Creare gioielli Tier 3 dei colori originari o base

Nella nostra analisi proviamo a procedere per gradi. Innanzitutto è possibile creare gioielli Tier 3 dei colori base, o preferiamo dire colori originari, essendo i medesimi di quelli che si trovano “in natura” prodotti quotidianamente dai terreni di proprietà.

Per ottenere un gioiello di colore originario Tier 3 sono necessari tre gioielli del medesimo coloro Tier 2, e siccome per creare un gioiello Tier 2 sono necessari tre gioielli Tier 1, il conto è presto fatto:

3 gioielli Tier 1 = 1 gioiello Tier 2 da cui 

3 gioielli Tier 2 = 1 gioiello Tier 3 e sostituendo

9 gioielli Tier 1 = 1 gioiello Tier 2

quindi se volessimo creare un gioiello Tier 3 azzurro occorrerebbero tre gioielli Tier 2 azzurri, ovvero 9 gioielli azzurri originari Tier 1. Ecco qui di seguito il procedimento:

procedimento creazione gioiello azzurro tier 3

Il medesimo procedimento si adotta allo stesso modo per generare i Tier 3 base dai colori originari: si avranno così a disposizione gioielli Tier 3 blu, grigio, ocra, sabbia, giallo, verde e nero, solo per maggiore esemplificazione procediamo qui di seguito allo screenshot di un Tier 3 nero (anche detto “oil)

crafting gioiello black tier 3

Insomma, senza dilungarci, si procede allo stesso modo per tutti i colori primari.

I nuovi colori dei gioielli Tier 3: ecco le 28 combinazioni possibili

Dalla combinazione dei gioielli Tier 3 dei colori base od originari, è possibile generare 28 combinazioni con nuovi gioielli di colore differente. Le combinazioni danno luogo alle seguenti sfumature cromatiche (alcune le abbiamo tradotte in italiano, indicando tra parentesi il nome relativo in inglese solo quando esso fosse del tutto dissimile dalla nostra denominazione):

Ambra, Andalusite, Aquamarina, Ardesia (in inglese “slate”), Azzurrite,   Crisoberillio (in inglese “catseye”), Crisocolla, Eliotropio (in inglese “bloodstone”), Granato, Giada, Malachite, Occhio di Tigre (in inglese “tigereye”), Ossidiana, Prehnite, Peridoto, Pietra del sole (in inglese “sunstone”), Pirite, Rubino, Serpentina,  Smeraldo, Sodalite, Spinello, Tanzanite, Titanite, Topazio, Turchese e Zircone.

Vediamo ora nel dettaglio come si creano tutti questi gioielli, rispettando l’ordine in cui li abbiamo sopra riportati.

Ambra

Per creare un gioiello ambra sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

giallo + ocra = ambra

gioiello ambra Il gioiello ambra una volta in slotting incrementa la produzione di “iron ore” e di metalli preziosi del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Andalusite

Per creare un gioiello andalusite sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + sabbia = andalusite

Il gioiello antracite una volta in slotting incrementa la produzione di carbone e sabbia del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Acquamarina

Per creare un gioiello acquamarina sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

blu + verde = acquamarina

aquamarine jewel tier 3

Il gioiello acquamarina una volta in slotting incrementa la produzione di acqua e legno del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Ardesia (in inglese “slate”)

Per creare un gioiello ardesia sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

sabbia + grigio = ardesia

Il gioiello ardesia una volta in slotting incrementa la produzione di calcare e sabbia del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Azzurrite

Per creare un gioiello azzurrite sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

blu + nero = azzurrite

gioiello azzurrite

Il gioiello azzurrite una volta in slotting incrementa la produzione di acqua e petrolio del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Crisoberillio (in inglese “catseye”)

Per creare un gioiello crisoberillio sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

nero + giallo = crisoberillio

gioiello catseye

Il gioiello crisoberillio una volta in slotting incrementa la produzione di petrolio e sabbia del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Crisocolla

Per creare un gioiello crisocolla sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + blu = crisocolla

Il gioiello crisocolla una volta in slotting incrementa la produzione di acqua e carbone del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Eliotropio (in inglese “bloodstone”)

Per creare un gioiello eliotropio sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

nero  + ocra = eliotropio

eliotropio gioiello

Il gioiello eliotropio una volta in slotting incrementa la produzione di “iron ore” e petrolio del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Granato

Per creare un gioiello granato  sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

sabbia + ocra = granato

granato gioiello

Il gioiello granato una volta in slotting incrementa la produzione di sabbia e “iron ore” del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Giada

Per creare un gioiello giada sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

verde + nero = giada

gioiello giada

Il gioiello giada una volta in slotting incrementa la produzione di legno e petrolio del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Malachite
Per creare un gioiello malachite  sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + verde = malachite

Il gioiello crisocolla una volta in slotting incrementa la produzione di legno e carbone del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Occhio di Tigre (in inglese “tigereye”)

Per creare un gioiello occhio di tigre sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + giallo = occhio di tigre 

Il gioiello occhio di tigre una volta in slotting incrementa la produzione di metalli preziosi e carbone del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Ossidiana

Per creare un gioiello ossidiana sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + nero= ossidiana

Il gioiello ossidiana una volta in slotting incrementa la produzione di petrolio e carbone del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Opale

Per creare un gioiello opale sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

verde + sabbia = opale

gioiello opale

Il gioiello opale una volta in slotting incrementa la produzione di legno e sabbia del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Prehnite

Per creare un gioiello p rehnitesono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

verde + giallo = prehnite

prehnite gioiello

Il gioiello prehnite una volta in slotting incrementa la produzione di legno e metalli preziosi del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Peridoto

Per creare un gioiello peridoto sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

verde + ocra = peridoto

peridoto-gioiello

Il gioiello peridoto una volta in slotting incrementa la produzione di legno e “iron ore” del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Pietra del sole (in inglese sunstone)

Per creare un gioiello pietra del sole sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

giallo + grigio = pietra del sole

gioiello pietra del sole

Il gioiello pietra del sole una volta in slotting incrementa la produzione di calcare  e metalli preziosi del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Pirite

Per creare un gioiello pirite sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + grigio = pirite

Il gioiello pirite una volta in slotting incrementa la produzione di calcare e carbone del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Rubino

Per creare un gioiello rubino sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

antracite + ocra = rubino

Il gioiello rubino una volta in slotting incrementa la produzione di ferro e carbone del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Serpentina

Per creare un gioiello serpentina sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

verde + grigio = serpentina

gioiello serpentina

Il gioiello serpentina una volta in slotting incrementa la produzione di calcare e legno del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Sodalite

Per creare un gioiello sodalite sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

blu + grigio = sodalite

sodalite gioiello

Il gioiello sodalite una volta in slotting incrementa la produzione di acqua e calcare del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Spinello

Per creare un gioiello spinello sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

nero + grigio = spinello

Il gioiello spinello una volta in slotting incrementa la produzione di calcare e petrolio del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Tanzanite

Per creare un gioiello tanzanite sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

blu + ocra = tanzanite

gioiello tanzanite

Il gioiello tanzanite una volta in slotting incrementa la produzione di acqua e ferro del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Titanite

Per creare un gioiello titanite sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

sabbia + nero = titanite

gioiello titanite

Il gioiello titanite una volta in slotting incrementa la produzione di sabbia e petrolio del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Topazio

Per creare un gioiello topazio sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

sabbia + giallo = topazio

gioiello topazio

Il gioiello topazio una volta in slotting incrementa la produzione di sabbia e metalli preziosi del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Turchese

Per creare un gioiello turchese sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

sabbia + blu = turchese

turchese gioiello

Il gioiello turchese una volta in slotting incrementa la produzione di acqua e sabbia del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Zircone

Per creare un gioiello zircone sono necessari due gioielli di partenza entrambi tier 3 dei seguenti colori:

grigio + ocra = zircone

zircone

Il gioiello zircone una volta in slotting incrementa la produzione di ferro e calcare del 2% ed inoltre incrementa la percentuali di trasformazione dell’essenza in E-ther del 3%.

Conclusioni

Per concludere queste sono le ultime innovazioni nel campo del “crafting” dei gioielli in Earth2. Per quanto questa novità possa essere interessante, finchè non verranno rilasciate le risorse sulla cui produzione questi gioielli dovrebbero incidere, il tutto ci sembra ancora troppo fine a se stesso.

“Se avete apprezzato questo articolo non dimenticate di aiutarci quando comprerete terre su Earth 2 con il nostro codice Referrale che è:

YEH59KRC4S”

Vi auguriamo buon divertimento.

Continue Reading

Approfondimenti

Differenze tra terreni Tier1 e Tier2 in Earth2

Le proprietà Tier 1 e Tier 2 nel dettaglio dopo l’evento EDC; ecco quali sono e saranno le differenze tra le terre livello 1 e livello 2 in Earth 2

Published

on

Ora che abbiamo chiarito la produzione dell’Essence, attraverso la rivelazione dell’EDC (Essence Distribution Committement, di cui abbiamo scritto qui), è il caso di valutare nel dettaglio anche le differenze tra terreni, che dopo il rilascio dell’EDC sono stati differenziati in due categorie: Tier1 prima dell’evento EDC, e Tier2 per tutti i terreni acquistati dopo l’evento EDC.

Ovviamente (ci sembra lapalissiano) l’EDC riguarda esclusivamente i terreni Tier1, ma non è questa l’unica differenza con quelli Tier2. La più lampante, ovvero quella che si percepisce immediatamente, è che i terreni Tier2, anche se insistono in aree geografiche i cui “tiles tier1” hanno raggiunto prezzi astronomici, ripartono dal valore base di 0,10 E$ al tile, consentendo così anche ai nuovi giocatori di entrare a far parte della comunità di Earth2 (in alcune aree come gli USA era quasi improponibile acquistare nuove terre al valore raggiunto dai tiles Tier1).

Ovviamente queste terre nuove Tier2 non avranno, come già detto, alcune delle caratteristiche che sono state riservate ai giocatori fondatori attraverso la cristallizzazione delle terre Tier1. In merito vi è stato un annuncio ufficiale sul server Discord di Earth 2, decisamente esplicativo, che provvediamo a proporre qui di seguito, anche se tradotto grossolanamente.

“Proprietà Tier 1 & Essence Distribution Commitment”

“Per Essence Distribution Commitment di Eart 2 si intende la promessa e la divulgazione del numero minimo di Essenza a cui hanno diritto i proprietari originali di terre Tier 1. Con questo impegno, tutte le tessere (tiles) di Earth 2 sono state divise in 2 livelli. La distinzione tra tiles Tier 1 e Tier 2 espleterà la loro funzione in tutte le attività future nel gioco e nel metaverso. Fondamentalmente, le tessere di livello 1 hanno significativamente più vantaggi di quelle di livello 2, quindi è estremamente importante capire le differenze e come queste influenzeranno la tua esperienza su Earth2  come proprietario di una proprietà di livello 1 o 2.

1. Acquisto di tiles Tier 1 vs. Tier 2:
A partire da ora, tutte le proprietà dei giocatori saranno classificate da Earth 2 come Tier 1, e tutti i terreni non reclamati saranno classificati come Tier 2. Con questo cambiamento, solo le tessere di livello 2 saranno disponibili per l’acquisto su Earth2 ed il loro prezzo partirà da 0,10 E$, aumentando di valore man mano che si acquisteranno più tessere. Le tessere di livello 2 potranno essere acquistate direttamente da terreni “liberi” ed anche essere scambiate nel Mercato, mentre le tessere di livello 1 potranno da ora in poi essere acquisite solo da un un proprietario di terreno Tier1 o migliorando le tessere di livello 2. Tuttavia, le tessere originali di livello 1 assegnate da Earth 2 sono ottenibili solo attraverso lo scambio tra giocatori con un proprietario di proprietà originale di livello 1. Solo queste proprietà originali di livello 1 godranno dell’ EDC. Un giocatore può aggiornare la sua proprietà di livello 2 a una proprietà di livello 1 in qualsiasi momento. Tuttavia, il costo dell’aggiornamento varierà in quanto il valore del prezzo per tile Tier1 è dinamico e continuerà ad aumentare.
Per proteggere tutti i proprietari originali di proprietà di livello 1 che attualmente hanno inserzioni sul Mercato, verrà attuato un congelamento del Mercato di Earth 2 fino al 14 dicembre compreso. Con l’indicazione dell’Essenza che produrranno in futuro ciascuna delle proprietà Tier1 , così come i bonus aggiuntivi legati a queste proprietà, gli attuali prezzi del Mercato potrebbero non riflettere più accuratamente il valore delle proprietà stesse. Il congelamento darà ai nuovi proprietari di Tier 1 ampie opportunità di ritirare le loro proprietà dalla vendita. Questo è altamente raccomandato da Earth 2.

2. Funzioni delle proprietà Tier 1 vs. Tier 2 :
Le tessere Tier 1 e Tier 2 si differenziano ulteriormente per le loro funzioni. Più significativamente, le tessere di livello 1 hanno una conversione garantita di Etere in Essenza e la generazione di Essenza stessa, mentre per il livello 2, la conversione e la generazione è imprevedibile. Oltre alla generazione di Essenza garantita, le tessere di livello 1 hanno altre capacità che le tessere di livello 2 non hanno. In futuro, i proprietari delle tessere Tier 1 avranno pieno accesso alle risorse scopribili, mentre per le tessere Tier 2 l’accesso potrebbe essere limitato. La saturazione delle risorse per il Tier 1 è anche aumentata rispetto alla saturazione standard per il Tier 2. Le tessere di livello 1 continueranno anche a generare LIT (Land Income Tax / Period Bonus) e avranno la possibilità di assegnare gli EPL, mentre le tessere di livello 2 non lo faranno. Le tessere del Tier 1 manterranno le loro classi di terreno sotto il Tier 1, mentre le tessere del Tier 2 saranno etichettate in generale e non saranno più distinte per classi.

3. Ulteriori benefici del possedere proprietà Tier 1 e Tier 2:
Unitamente alla superiorità funzionale delle proprietà Tier 1, i proprietari di terreni Tier 1 godranno di un bonus del 7,5% con i loro codici di referral unici e personalizzabili. I proprietari di Tier 2 continueranno a ricevere il 5% dai loro codici referral randomizzati. Infine, sia le tessere del Tier 1 che del Tier 2 garantiranno ai giocatori l’accesso all’EcoSim di Earth 2, anche se ci sarà un limite massimo di edifici per le tessere del Tier 2. I proprietari di Tier 1 potranno godere di ulteriori benefici nel gioco e nel metaverso, dato che Earth 2 prevede di rilasciare progressivamente altri bonus per il futuro.

Essence Distribution Commitment:

Alla pubblicazione dell’EDC, i proprietari di Tier 1 riceveranno immediatamente il 20% dell’Essenza totale promessa. Saranno in grado di visualizzare questo importo così come l’Essenza totale in attesa di rivendicazione nel loro profilo di giocatore. Solo le proprietà del Tier 1 aggiornate automaticamente da Earth 2 al momento della pubblicazione dell’EDC riceveranno questa promessa esclusiva di Essenza. Le proprietà di livello 1 aggiornate manualmente da proprietà di livello 2 dopo questa data manterranno tutti gli altri benefici, ma non potranno beneficiare dell’EDC che è un regalo speciale per i nostri early adopters.

Questi proprietari di terreni Tier 1 possono visualizzare il saldo dell’Essenza in attesa di rivendicazione per ogni singola proprietà Tier 1 nel loro portafoglio. L’EDC è valida solo finché so possiede almeno una piastrella Tier 1. Se una proprietà o una tessera Tier 1 viene venduta ad un altro giocatore, tutti i benefici e l’EDC legati alla proprietà/tessera venduta si trasferiranno al nuovo proprietario (esclusa ovviamente l’Essenza già prodotta). Nota che la quantità di Essenza promessa non si rigenererà al passaggio di proprietà e solo la quantità di Essenza non reclamata/ Essenza in attesa di rivendicazione sarà trasferita. Se una proprietà/tessera di livello 1 non ha più alcuna Essenza in attesa di rivendicazione, solo gli altri bonus e benefici di livello 1 saranno trasferiti.

Definizioni utili:

Essence Awaiting Claim: L’Essenza promessa da Terra 2 a una proprietà di livello 1. Il valore di Essence Awaiting Claim diminuisce man mano che i giocatori raccolgono la loro Essence reclamabile. Ad esempio, il proprietario di una proprietà di livello 1 ha 1.234 Essence Awaiting Claim. Raccoglie Etere che si trasforma in 12 Essenza. Il valore di Essence Awaiting Claim si aggiornerà automaticamente a 1.222.

Essence Distribution Commitment: La garanzia di Earth 2 di dare una quantità minima di Essenza assegnata al proprietario di una proprietà di livello 1. Questa offerta è valida solo finché il giocatore possiede la proprietà di livello 1 a cui è legata l’essenza garantita.

Tier 1 (originale): tessere (tiles) possedute prima della pubblicazione dell’EDC.  Vedi Tabella riassuntiva Tier 1 vs. Tier 2.

Tier 1 (upgrade effettuato partendo da Tier2): Vedi Tabella riassuntiva Tier 1 vs. Tier 2.

Proprietario terreni Tier 1: tutti i benefici delle proprietà di livello 1 sono legati alle tessere stesse, non al giocatore. Per mantenere i privilegi e i bonus del livello 1, un giocatore deve essere proprietario di almeno 1 tessera di livello 1.

Proprietà Tier 2: Tutte le tessere acquistate o disponibili per l’acquisto dopo la pubblicazione dell’EDC di Earth2. Vedi Tabella riassuntiva Tier 1 vs. Tier 2.

Riportiamo qui di seguito lo screenshot originale Tabella riassuntiva Tier 1 vs. Tier 2, denominata nell’annuncio ufficiale “Tier 1 vs. Tier 2 Overview Table”

 

D

Da questa tabella è possibile evincere tutte le principali differenze tra tessere Tier 1 e tessere Tier 2, e conseguentemente tra i due differenti livelli di proprietà. Pensiamo non sia necessario tradurre ora nel dettaglio l’intera tabella, anche perchè si tratta di differenze che si manifesteranno nella loro profondità solo nel futuro, ovvero nelle implementazioni future di questo metaverso.

Per ora speriamo che la traduzione e le poche note di commento da noi aggiunte alla spiegazione ufficiale siano state utili

Continue Reading

Approfondimenti

Mentars, E-ther, Essence: le novità di Agosto su Earth2

Arriva la produzione dell’Essence su Earth2: dalla costruzione dei Mentars alla distillazione dell’E-ther

Published

on

Mentars

Il mese di agosto è stato decisamente provvido di novità per gli appassionati di Earth2, con l’introduzione di alcune funzionalità che “dovrebbero” essere la pietra miliare per il futuro sviluppo di questo metaverso.

Nei primi giorni di agosto è stata lanciata la costruzione dei “Mentars” una sorta di “depositi” connaturati alle terre di proprietà dei diversi “2earthers”, depositi che consentono l’accumulazione delle “essences”, a loro volta “distillate” dall’evaporazione quotidiana di una sostanza denominata dagli sviluppatori “E-ther”, evaporazione che avviene da ognuna delle terre in possesso dei giocatori.

Ma partiamo ovviamente dall’inizio: al momento del lancio dei “mentars” il giocatore aveva dinanzi a se due differenti possibilità: o interagire con il gioco per 7 giorni consecutivi visitando quotidianamente la propria sezione profilo (quella per intenderci in cui c’è l’elenco dei territori posseduti) e successivamente attendere altri 7 giorni per la costruzione in automatico di tali “mentars”; oppure accelerare il processo per uno o più territori costruendo immediatamente i “mentars” ad un costo di 5$ per ciascun territorio.

Noi non ci siamo fatti ingolosire dalla tentazione di accelerare ed abbiamo atteso, visitando giorno per giorno il nostro profilo… Ecco di seguito uno screenshot di questo primo periodo

Dopo aver accettato di costruire in modo gratuito, lo ripetiamo, su tutti i territori posseduti, giorno per giorno Earth2 annotava i progressi, ad ogni visita del profilo, come si può vedere dallo screenshot qui di seguito.

Al termine del periodo di costruzione i mentars giornalmente intercettano su ogni proprietà che il giocatore possiede la “E-ther” ovvero una sorta di sostanza volatile che evapora dai territori e da cui si può ricavare la “Essence”. Ecco qui di seguito lo screenshot relativo a questo momento in cui i mentars intercettano l’E-ther

“I tuoi Mentars hanno rilevato (69) E-ther che è evaporata dalle tue proprietà. Se lo richiedi essi possono trasformare l’E-ther in Essence”

A questo punto, e ripetiamo è una operazione che si compie giornalmente dalla sezione profilo del proprio account Earth2, cliccando sul bottone”claim” avverrà la trasformazione dell’E-ther in Essence, che verrà accumulata e mostrata nel valore sulla barra superiore di Earth2 immediatamente prima del porprio saldo liquido in E$.

A questo punto cliccando su trasforma si genererà la vera e propria “Essence” che ovviamente sarà minore rispetto all’E-ther intercettata (come in ogni procedimento di trasformazione una parte della materia trasformata si perde nel processo).

Tale operazione può essere ripetuata quotidianamente in modo che ogni giocatore possa accumulare l’Essence per i futuri sviluppi del gioco.

Altra particolarità dei Mentars insiti sulle proprietà è che la lora efficienza nell’intercettare l’E-ther è un pò inferiore al 100% del potenziale. Per arrivare ad una efficienza totale il giocatore dovrà nella sezione “Resources” – “Slotting” aggiungere cristalli a ciascun territorio fino ad ottenere un’efficienza pari al 100%.

Non importa (almeno al momento) che tipologia di cristalli vengano utilizzati: l’importante + aggiungerne ad ogni slot libero di ogni proprietà in modo da produrre il massimo dell’Essence possibile. Ecco qui di seguito uno screenshot relativo a tale procedimento:

In conclusione possiamo dire che il mese di agosto è stato davvero interessante: speriamo però che le innovazioni introdotte siano solo prodromiche ad un vero e proprio sviluppo del gioco che per il momento ancora latita fortemente…

Staremo a vedere!

Continue Reading

Popolari

Copyright © 2021 Earth2guida.com, powered by WordPress.